SEO Germania

Google.de, Bing.de, Yahoo.de, Web.de

Aspetti particolari dell’ottimizzazione per motori di ricerca tedeschi

I motori di ricerca – alcune brevi nozioni

I motori di ricerca ordinano i risultati della search query – la ricerca svolta dall’utente – sulla base di principi consolidati come la popolarità, la rilevanza e la qualità dei contenuti di un sito web. Le parole con cui l’utente svolge la ricerca nel motore vengono definite keywords: sono le “parole chiave” che digita nella tipica barra di ricerca del search engine.

Il posizionamento del tuo sito internet nella pagina dei risultati di un motore di ricerca – che in gergo si definisce SERP (Search Engine Results Page) – rappresenta la sua valutazione (il risultato di un algoritmo), della sua rilevanza in rapporto ad una specifica ricerca di un utente. Il compito del motore di ricerca, infatti, è proprio quello di ordinare per importanza le pagine web semanticamente attinenti alla ricerca dell’utente per ordine di importanza.

Al fine di determinare la SERP, gli algoritmi dei motori prendono in considerazione svariati fattori, sia interni (on-page, on-site), sia esterni (off-page, off-site) alla pagina di un sito. Google, Bing e Yahoo aggiornano costantemente i propri algoritmi per migliorare l’esperienza dei propri utenti e fornire loro risultati qualitativamente rilevanti in quanto corrispondenti alla loro ricerca.

Precisiamo che stiamo considerando solo il SEO naturale, con riferimento al cd. natural listing, cioè la SERP dei contenuti non a pagamento su Google. Nel caso invece di Google AdWords, un servizio a pagamento di Google che permette di raggiungere posizioni strategiche nella pagina dei risultati, non si tratta di natural listing e valgono quindi regole diverse per il posizionamento.

Premesso ciò, visto che lo scopo del motore di ricerca tedesco è restituire dei risultati (la SERP) che soddisfino la sua ricerca, l’obbiettivo del servizio SEO Germania è anche migliorare l’esperienza dell’utente di lingua tedesca sul tuo sito web . Ciò significa che se vuoi ottimizzare il tuo sito internet per i motori di ricerca tedeschi, devi prima di tutto preoccuparti di pubblicare contenuti interessanti per l’utenza tedesca. Alcuni fattori che influiscono sull’esperienza utente sono universali, cioè indipendenti dalla nazione di provenienza dei visitatori. Un esempio in questo senso è la portabilità del sito sui dispositivi mobili, rientrante nel concetto di usabilità. Siti web cd. responsive, i cui contenuti sono ben leggibili sia con un dispositivo desktop sia con uno smartphone, migliorano l’esperienza dell’utente e anche questo è un fattore SEO, in quanto il numero delle  ricerche svolte da dispositive mobile è in continuo aumento e il motore di ricerca tiene conto (positivamente) della buona leggibilità del tuo sito su queste dispositivi.

Altri fattori che determinano l’esperienza utente non sono, invece, “universali” ma localizzati. Si tratta soprattutto dei contenuti del sito web, che devono essere localizzati in tedesco per adattarli alle aspettative ed ai bisogni dell’utenza tedesca. Infatti, se il contenuto del sito non è rilevante per un visitatore tedesco, questo lo abbandonerà immediatamente (cd. bounce rate o tasso di rimbalzo). Da un punto di vista culturale, ad esempio, mentre l’utente italiano apprezza soprattutto il design di un sito web, ma non ama testi esaurienti, l’utente tedesco attribuisce moltissima importanza ai testi, che devono essere informativi, esaurienti e concludenti.

Sebbene tradizionalmente la funzione primaria dell’ottimizzazione per i motori di ricerca sia migliorare il posizionamento del sito nella SERP, il cui fine è aumentare quindi la visibilità del sito nei motori di ricerca, il SEO moderno coinvolge anche discipline come il content-marketing ed il copywriting, che si occupano di influenzare le azioni dell’utente del motore dopo che questo è diventato un utente del tuo sito. Vale a dire quando clicca sul tuo sito, uno dei risultati della SERP per un determinata ricerca,  “atterrando” su una sua pagina.

Tipicità del SEO in Germania

La scelta delle keywords in tedesco

Il SEO moderno viene definito semantico con riferimento alla capacità di motori di ricerca come Google e Bing di andare oltre il significato letterale delle keywords della ricerca dell’utente, interpretandone il significato. L’approccio SEO tradizionale, fondato solo sulla scelta delle keywords, per tale motivo ne è oggi fortemente ridimensionato, in quanto il motore di ricerca non solo legge, ma interpreta il significato delle keywords.  Per tale motivo équindi più corretto  considerare le keywords come elementi all’interno di topics (argomenti) e concentrarsi sulla qualità dei contenuti del sito web, vale a dire sull’arricchimento dell’esperienza dell’utente che lo visita. Per tale motivo l’inclusione delle keywords nei contenuti è un’attività che rientra nel content-writing e nel copy-writing di un sito in lingua tedesca, ossia le discipline che si occupano della redazione dei testi e della genesi dei contenuti.

Anche se la scelta delle keywords deve essere oggetto da un approccio diverso e più analitico rispetto a quanto avveniva in passato, le parole chiave rimangono uno degli aspetti più importanti della localizzazione di un progetto SEO. Le scelta delle parole chiave è parte di processo d’analisi volta alla definizione degli obbiettivi e dei contenuti che deve coinvolgere sia il cliente che l’agenzia SEO.

In un progetto SEO per il mercato tedesco devi considerare anche gli aspetti della localizzazione, il processo di adattamento dei contenuti per il suo specifico target linguistico e/o territoriale. Nella maggioranza dei casi, ad esempio, non è consigliabile determinare una keyword tedesca attraverso il semplice processo di traduzione della corrispondente parola chiave italiana. Ciò per diverse ragioni, riconducibili a quattro categorie:

  • di natura linguistica, ossia quando la keyword in tedesco è diversa dalla traduzione letterale della parola chiave italiana. Differenze linguistiche si verificano spesso per keywords nel settore tecnico-industriale, ad esempio con riferimento ad uno standard.
  • di natura strategica, in quanto le keywords devono sempre riflettere un obbiettivo, normalmente di natura commerciale, che potrebbe essere diverso per il mercato tedesco rispetto a quello italiano
  • di natura strategica, quando la concorrenza per una particolare keyword sui motori tedeschi fosse troppo alta e non permettesse quindi di raggiungere risultati soddisfacenti in termini di rapporto costi/benefici. In tal caso dovrebbero essere individuate  keywords alternative all’interno dello stesso topic
  • di natura culturale, nei casi in cui, dato un particolare argomento, le parole chiave digitate per la ricerca da un utente tedesco fossero diverse da quelle di un utente italiano (aspettative/bisogni diversi)
Il “local SEO”

Fatte tutte queste premesse, trattiamo un po’ più specificamente le tipicità del SEO per la Germania. Il primo aspetto a venire in considerazione per l’ottimizzazione di un sito web italiano sui motori di ricerca tedeschi concerne il cd. local SEO. Quando si parla di local SEO ci si riferisce all’ottimizzazione per le ricerche che l’utente del motore svolge con riferimento ad una determinata area territoriale.

In primo luogo è necessario delimitare l’obbiettivo del SEO sui motori di ricerca tedeschi per un’impresa italiana: si tratta proporre servizi che vengono erogati in Italia oppure in Germania?  Esempi del primo caso (servizio erogato in Italia) potrebbero essere:

  • uno studio legale italiano i cui avvocati parlano tedesco. Il suo obbiettivo è acquisire clienti tedeschi che intendono aprire una società in Italia
  • un villaggio turistico o una catena di ristoranti. Il loro obbiettivo è aumentare i clienti tedeschi in viaggio turistico in Italia

In entrambi i casi, il luogo della prestazione del servizio è l’Italia. L’obbiettivo del local SEO è aumentare la visibilità dei loro siti web sui motori di ricerca utilizzati da utenti di lingua tedesca che si trovano in Italia, oppure, nel caso in cui non vi si trovassero ancora fisicamente, che cerchino comunque informazioni relative all’Italia, ad esempio per venirci in vacanza.

Nel secondo caso, quello in cui l’utente tedesco non cercasse una servizio o prodotto territorialmente legato all’Italia, potrebbe trattarsi, ad esempio, di un’impresa italiana con sede in Italia che intendesse vendere i propri prodotti in Germania. La ricerca di un utente tedesco per quel particolare prodotto sul motore di ricerca sarà, molto probabilmente, localizzata, ossia:

  1. verrà svolta in lingua tedesca (ma ciò vale anche nel primo caso)
  2. sarà circoscritta alla Germania e ad un’area territorialmente vicina al luogo in cui si trova e da lui più facilmente raggiungibile

Il local SEO è diventato un elemento molto importante dell’ottimizzazione per i motori di ricerca, ma implica una presenza territoriale dell’impresa nell’area geografica in cui l’utente svolge la sua ricerca. Nel caso dell’impresa produttiva con sede in Italia non è possibile ricorrere alle tecniche del local SEO per i motori di ricerca tedeschi, salvo ovviamente che essa non apra qui una sede o un ufficio di rappresentanza.

Il fatto di non poter iscrivere il proprio business nelle directories locali è senz’altro un limite, tuttavia esso non è invalicabile: le “vie del SEO sono infinite”. Il cambiamento è nella natura del web, dove ogni giorno sorgono nuove iniziative, anche grazie a portali tematici e social networks, cui puoi partecipare per dare visibilità al tuo sito web in Germania.

Partecipare a portali e directories tematiche tedesche

Il web in Germania è un mondo dinamico, molto dinamico. Prova ne è il fatto che l’estensione del dominio nazionale .de è il secondo per popolarità al mondo dopo il cn. (cinese) e che la Germania è il terzo mercato al mondo di e-commerce in termini di fatturato. Le imprese tedesche investono molto nella comunicazione in Internet, conseguenua di ciò è che sul web nascono continuamente nuove iniziative: sui social networks, su portali web tematici, sui grandi blogs, sulle riviste online. Partecipare a portali web tematici spesso è molto utile per aumentare la visibilità sui motori di ricerca tedeschi. Oltre a ciò spesso si rivelano anche un ottimo strumento per entrare in contatto con la potenziale clientela tedesca.

Qualità dei contenuti, content marketing, conversion design e copywriting

Pubblicare contenuti localizzati per l’utenza tedesca, utilizzare il content marketing per generare l’interesse nel tuo visitatore, applicare tecniche di conversion design e di copywriting per veicolarne le “conversioni”, cioè lo svolgimento di una particolare azione su una pagina del tuo sito (es. Un acquisto o l’abbonamento alla newsletter). Curare l’usabilità del sito e la sua portabilità su dispositivi mobili. Sono aspetti – oggetto di specifiche discipline – che influiscono molto sul SEO e sono essenziali alla genesi dell’esperienza utente sul tuo sito.

e-Germania Düsseldorf
Share This
Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza online. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.