SEO Internazionale

 Raggiungi la tua clientela online in tutto il mondo con il seo internazionale. Aumenta le visite al tuo sito web e le conversioni del tuo shop grazie all’ottimizzazione per i motori di ricerca del tuo mercato target.

Il SEO internazionale ti permette di ottimizzare il tuo shop online per i motori di ricerca nazionali specifici di Google – Google Country Domains – come google.co.uk,  google.de, google.es, google.fr o google.nl 

SEO Internazionale

Il SEO internazionale ti permette di ottimizzare il tuo shop online o il tuo sito web per il motore di ricerca Google in uso nei Paesi in cui si trova la tua clientela.

In questa pagina trovi informazioni sui motori di ricerca, i Paesi e le Lingue per cui e-Germania svolge il servizio SEO internazionale.

Vantaggi del SEO internazionale

Ecco i principali vantaggi dell’ottimizzazione  per i motori di ricerca internazionali, se gestisci uno shop di e-Commerce o un sito web e vuoi rendere internazionale il tuo business online.

  • Raggiungi una clientela internazionale
  • Aumenta la popolarità del tuo sito grazie all'aumento delle visite
  • Raggiungi un traffico qualificato di visitatori grazie alla ricerca delle vere keywords che i tuoi potenziali clienti esteri usano per cercare i tuoi prodotti in Google
  • Aumenta le vendite del tuo shop
  • Aumenta le conversioni del tuo sito web

A seguire trovi informazioni sui motori di ricerca, i Paesi e le Lingue per cui e-Germania svolge il servizio SEO internazionale.

Ottimizzazione SEO in lingua inglese per google.com per i motori di ricercagoogle co.uk

SEO: USA e UK

Google è il motore di ricerca più utilizzato negli USA e in UK. Se vuoi vendere online i tuoi prodotti o servizi, ottimizzare il tuo shop di e-commerce o il tuo sito web è senz’altro una buona idea.

Il servizio SEO per gli USA e gli UK comprende l’ottimizzazione onpage ed offpage del tuo sito web. Tieni presente che in molti casi le keywords (su cui si fonda il servizio SEO) sono diverse negli Stati Uniti e in Gran Bretagna. Ciò significa che gli utenti inglesi ed americani cercano in Google utilizzando termini differenti. Questo dipende soprattutto dal fatto che esistono delle differenze terminologiche tra la lingua inglese parlata in Inghilterra, quella americana e quella australiana. La SEO per google.com e google.co.uk viene svolta solitamente in lingua inglese. E-Germania può ottimizzare il tuo sito web anche per altre lingue, ad esempio quando sono molto diffuse nel tuo mercato Target, come nel caso della lingua spagnola negli Stati Uniti.

Motori di ricerca

  • www.google.com
  • www.google.co.uk
Utenti americani che usano il motore di ricerca google.com

Il motore di ricerca più utilizzato negli Stati Uniti è Google, in particolare google.com. Google.com non è un motore di ricerca nazionale, in quanto viene usato non solo negli USA ma in tutto il mondo. Ecco, in ordine di importanza, gli altri Search Engines che gli americani usano per cercare sul web:

hreflang=”en-us”

  • NBing
  • NYahoo
  • NDuckDuckGo
  • NEcosia
  • NMSN
Utenti inglesi che usano il motore di ricerca google.co.uk

Anche in Gran Bretagna, che ricordiamolo, è composta da Inghilterra, Scozia, Galles a Irlanda del Nord, Google è il motore di ricerca più utilizzato. Ed anche in questo caso va precisato  che ci sono differenze terminologiche notevoli tra questi Paesi. Il Welsh, la lingua gallese, che ancora viene parlata dal 21% della popolazione, è molto diversa dal British English. Tanto che Google ha lanciato nel 2001 una versione gallese del motore di ricerca. Mentre gli utenti scozzesi hanno spesso lamentato che il motore di ricerca fornisca risultati “irrilevanti”, perché legati alla sola Inghilterra. I motori di ricerca più utilizzati nel Regno Unito nel 2020 sono:

hreflang=”en-gb”

  • NGoogle
  • NBing
  • NYahoo
  • NDuckDuckGo
  • NEcosia
  • NYandex RU

Utenti americani che usano il motore di ricerca Google:

%

Utenti britannici di google.co.uk:

%

Richiedi informazioni per il SEO internazionale in USA / UK

Privacy

7 + 6 =

SEO Germania e Austria

Servizio di ottimizzazione SEO per la Germania e l’Austria.

SEO in tedesco per la Germania e l'Austria

Anche nei Paesi germanici Google è il motore di ricerca maggiormente utilizzato  dagli utenti di Internet per le loro ricerche. Esistono delle piccole differenze grammaticali e lessicali, tra il tedesco scritto in Germania ed il tedesco “austriaco”. Queste rilevano sia nella SEO, che nel web marketing, ad esempio per una call to action. Vi sono inoltre delle differenze più marcate nella lingua parlato e nella pronuncia, che rilevano ad esempio nella Voice Search. Esistono infatti una versione di Google per la Germania ed una per l’Austria. L’analisi del ranking SEO si basa quindi sui due motori di ricerca distinti.

Motori di ricerca

  • www.google.de
  • www.google.au
Utenti tedeschi che usano il motore di ricerca google.de

Google è di gran lunga il motore di ricerca più utilizzato in Germania, seguito anche in questo caso da Bing.

Utenti austriaci che usano il motore di ricerca google.au

L’Austria è uno dei Paesi europei in cui la percentuale di utenti Google è più alta nel 2020. Gli altri motori di ricerca maggiormente utilizzati sono, nell’ordine:

  • Bing
  • DuckDuckGo
  • Ecosia yahoo!
  • Yandex RU

Percentuale di utenti del web tedeschi che usa il motore di ricerca Google:

%

Percentuale di utenti del web austriaci che usa il motore di ricerca Google:

%

Richiedi informazioni per il SEO internazionale in Germania / Austria

Privacy

3 + 11 =

SEO Francia e Belgio

Servizio di ottimizzazione SEO per la Francia ed il Belgio

SEO Francia

Il motore di ricerca più utilizzato in Francia ed in Belgio è Google e ogni Paese ha un proprio motore. Questo è importante ai fini della valutazione del posizionamento sulla SERP di Google. Quindi, l’ottimizzazione internazionale SEO per questi due Paesi non può prescindere dal motore di ricerca di Mountain View. Ci sono alcune differenze, grammaticali e lessicali tra il francese che si parla in Belgio ed il francese che si parla in Francia. Inoltre, in Belgio viene parlato anche il fiammingo, che è molto simile all’olandese.

Motori di ricerca

  • www.google.fr
  • www.google.be
Utenti francesi che usano il motore di ricerca google.fr

Anche in Francia Google è di gran lunga il motore di ricerca più usato, seguito da Bing, Ecosia, Yahoo!, Qwant e DuckDuckGo.

Utenti belgi che usano il motore di ricerca google.be

Il motore di ricerca più popolare è Google, seguito da Bing, Ecosia, Yahoo!, DuckDuckGo e il motore di ricerca francese Qwant

Percentuale di utenti web francesi di  Google:

%

Percentuale di internauti belgi che usa il motore di ricerca Google:

%

Richiedi informazioni per il SEO internazionale in Francia / Belgio

Privacy

11 + 14 =

SEO Spagna e Paesi sudamericani

Servizio di ottimizzazione SEO per gli Stati Uniti d’America (USA) ed il Regno Unito (UK)
Ottimizzazione SEO Spagna,Messico,Argentina,Colombia,Perù,Venezuela,Cile,San Salvador

Google è il motore di ricerca maggiormente usato in tutto il mondo dagli utenti del web di lingua spagnola. Ciò comprende la Spagna e moltissimi Paesi sudamericani, come la Colombia, il Messico e l’Argentina. Anche in questo caso esistono delle differenze lessicali che comportano un’esigenza di localizzazione sia nella ricerca delle keywords, che nella localizzazione testuale del sito web o dello shop.

Motori di ricerca

  • www.google.es
  • www.google.com.mx
  • www.google.com.ar
  • www.google.com.co
Utenti spagnoli che usano il motore di ricerca google.es

Google è il motore di ricerca più usato dagli spagnoli per svolgere una ricerca online. A grande distanza seguono, per diffusione:

  • Bing
  • Yahoo!
  • DuckDuckGo
  • Ecosia
  • Yandex RU
Utenti sudamericani che usano il motore di ricerca google

Google è di gran lunga il motore di ricerca più usato in tutto il Sudamerica. 

¿Español  o castellano?

Percentuale di utenti del web spagnoli che usa il motore di ricerca Google:

%

Percentuale di utenti del web sudamericani che usa il motore di ricerca Google:

%

Richiedi informazioni per il SEO internazionale in Spagna / Paese Sudamericano

Privacy

13 + 11 =

%

È la percentuale di utenti del web nel mondo che cerca con Google.

FAQ – SEO Internazionale

note: https://netsmartz.com/everything-about-international-seo-search-engine-optimization/

https://www.google.com/supported_domains

https://www.quora.com/What-is-the-difference-between-google-com-and-google-co-in#:~:text=Google%20have%20country%20specific%20search,search%20results%20for%20both%20cases.

È meglio un dominio ccTLD o gTLD?

Il tipo di dominio – ccTLD (country code top-level domain) o gTLD (generic top level domain) – è sicuramente rilevante, in quanto fornisce un’indicazione al motore di ricerca.

Un dominio .de viene interpretato dal motore di ricerca come TLD destinato specificamente agli utenti tedeschi, un .es per spagnoli, un .it per italiani e così via.

Non si tratta certamente dell’aspetto più rilevante dal punto di vista della SEO internazionale: ne è prova il fatto che moltissimi domini che occupano le prime posizione delle SERP nazionali sui vari google.de, google.com, google.co.uk, google.fr ecc.. sono generic top level domain e non country code TLD.

Tuttavia, un ccTLD può essere importante per la tua clientela, in quanto segnala di essere specificamente destinato ad un’utenza nazionale.

Cos'è il Tag HREFLANG e perché è importante per la SEO internazionale??

Il Tag HREFLANG È un attributo HTML che serve ad indicare le differenti versioni linguistiche – anche chiamate localizzazioni – di una pagina web di un sito.

Si presenta in questo modo:

<link rel="alternate" hreflang="de" href="https://ilmiositotedesco.com/pagina-tedesca" />
<link rel="alternate" hreflang="it" href="https://ilmiositoitaliano.com/pagina-italiana" />

È un tag rilevante nell’ottimizzazione internazionale per i motori di ricerca e può contribuire a evitare, in taluni casi, il problema del cd. duplicate content. Infatti il Tag Hreflang non permette solo di indicare la lingua, ma anche il Paese per cui un determinato contenuto è destinato. L’indicazione en-US indica che il contenuto è destinato all’utenza americana, mentre en-GB indica che quel contenuto è destinato all’utenza britannica (accoppiamento “language-country”, secondo lo standard ISO 3166-1 Alpha 2).

L’implementazione e gestione del Tag Hreflang, purtroppo, è piuttosto laboriosa, in quanto ogni pagina html del sito deve indicare la pagina corrispondente nelle altre versioni linguistische. Inoltre, Google richiede che ogni pagina di un sito web deve indicare non solo le pagine corrispondenti localizzate nelle altre versioni linguistiche, ma contenere anche un tag HREFLANG autoreferenziale.

Ciò significa anche che, se una pagina viene rimossa e viene fatto un reindirizzamento 301, questa indicazione dovrà essere presente anche nelle versioni delle altre versioni linguistiche del tuo sito.

Infine, ricordati che Google e Yandex supportano il tag Hreflang, mentre Bing e Baidu non supportano questo attributo.

Ci sono principalmente tre modi per gestire il Tag l’HREFLANG:

  • I Tag HTML nell’head di ogni pagina
  • l’HTTP Header
  • La Sitemap
Cosa significa l'indicazione "x-default" all'interno del Tag Hreflang?
x-default indica la lingua che il motore di ricerca dovrebbe mostrare ad un utente del tuo sito qualora non esista una localizzazione web nella sua lingua.

Ad es.: l’utente è francese ma non esiste una versione linguistica del tuo sito web in lingua francese. In questo caso puoi usare l’attributo Hreflang per indicare al motore di ricerca quale versione linguistica del tuo sito web mostrare al tuo visitatore francese.

Diciamo che esistano una versione italiana, una versione tedesca ed una versione inglese del tuo sito web: quale di queste vorresti mostrare al tuo utente francese? Spesso è consigliabile scegliere la versione in lingua inglese. Il codice è come questo:

<link rel=”alternate” hreflang=“x-default” href=”https://example.com/” />

Quali altri attributi posso usare per specificare la versione linguistica del mio sito?

Your content goes here. Edit or remove this text inline or in the module Content settings. You can also style every aspect of this content in the module Design settings and even apply custom CSS to this text in the module Advanced settings.

È necessario avere un dominio separato per ogni mercato Target?

Esistono diverse soluzioni per gestire siti web destinati a mercati ed utenze linguistiche diverse. Facciamo un esempio di un sito web destinato alla lingua francese, le tre principali alternative a disposizione sono:

  1. una cartella all’interno dello stesso dominio (ilmiodominio/fr)
  2. un sottodominio (fr.ilmiodominio)
  3. un dominio TLD a parte (ilmiodominio.fr)

Ognuna di queste alternativa offre dei vantaggi e degli svantaggi.

Quando possibile, tuttavia, è preferibile destinare un dominio ad un singolo mercato Target, soprattutto quando questo è rilevante per il tuo business ed ogni qual volta per questo esiste un motore di ricerca specifico. 

Quanto è importante la qualità dei contenuti nella SEO internazionale?

Dal 2015 la locazione del server viene considerata meno rilevante ai fine del posizionamento in Google. Più che la locazione, è fuor di dubbio che ai fini della SEO internazionale siano sempre più importanti le prestazioni del server: la velocità di caricamento dei contenuti della pagina (Page Speed) dipende anche dalla locazione dell’Host e da questo punto di vista la locazione del server può rivestire un ruolo importante.

 

I contenuti vengono ottimizzati da web-writers madrelingua?

Your content goes here. Edit or remove this text inline or in the module Content settings. You can also style every aspect of this content in the module Design settings and even apply custom CSS to this text in the module Advanced settings.

Richiedi una consulenza gratuita per il SEO internazionale

Privacy

7 + 10 =

e-Germania Düsseldorf
Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza online. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.